Autorisation

 
  •  Quattro persone di Kiev hanno picchiato uno straniero 
  •  Schengen biometrico: aggiotaggio tra gli ucraini 

Alla Filarmonica Nazionale suoner? il flauto d'oro

  • 08.03.2015, 08:37,
  • 0

“Anche durante la guerra ci dovrebbe essere un posto per la grande arte,” - dice sicuro l’artista onorato dell’Ucraina, il proprietario del titolo di "The Golden Flute Ukraine", Yuri Scutko. Pertanto, il 22 febbraio 2015 lui invita tutti alla Filarmonica Nazionale ad un suo concerto di musica romantica. Nella sua performance sullo strumento, fuso d'oro, ci far? ascoltare i capolavori della musica classica, tra cui i lavori dei compositori di molti paesi dell’Europa occidentale e degli Stati Uniti. Questa scelta del programma ? stato condizionato dal futuro dell’Ucraina all’ Europa.

Alla Filarmonica Nazionale suoner? il flauto d'oro

Ma di questo parleremo un po 'pi? tardi. In primo luogo vogliamo raccontare dello straordinario strumento di Yuri Scutko fatto d’oro e prodotto dalla societ? giapponese «SANKYO». La sua scelta non ? casuale, in quanto non dettata dal capriccio di Boemia, ma, soprattutto, dalla preoccupazione per la qualit? del performance musicale. "Dopo tutto, l’oro ? il materiale che rende lo strumento capace di trasmettere la ricchezza e la potenza del suono estratto da flauto, - dice flautista Yuri Scutko - Pi? alta ? la densit? dello strumento, pi? ricca diventa la tavolozza timbrica. Il flauto d'oro ha un suono forte, che si avvicina al quello del violino. E ci sono i flauti fatti di platino. Gli strumenti standard sono d'argento, e vengono di solito utilizzati dai musicisti dell'orchestra. "

Tuttavia, non dobbiamo pensare che il flauto d'oro "canter?" con un suono divino nelle mani di qualsiasi musicista. "Per renderlo capace di cantare bisogna lavorare sodo per 10 ore al giorno, affinando le competenze di performance associati con la tecnica di respirazione e le sfumature di suono, per non parlare di una serie di compiti altamente artistici problemi - spiega Yuri Scutko. - Non tutti i musicisti sono in grado di sopportare le tensioni grandissimi, che richiedono in primo luogo, ottima salute, forti polmoni ed i nervi d'acciaio. E il flauto d’oro complica notevolmente l'intero processo, siccome il "soffio" di un metallo pi? denso comporta un maggiore consumo di aria immessa e provoca la tensione addizionale dei muscoli dell'addome, della gola e la bocca."

Per capire di che cosa si trata, Yuri Scutko fornisce un esempio dalla vita degli automobilisti. Loro sanno che non ogni pilota professionista sar? in grado di gestire una vettura di Formula 1. Anche se questa ? la stessa 4-ruote come "Zaporozhets", essa richiede le capacit? piuttosto diversi di guida. E le spese energetici che sperimenta il pilota professionista non possono essere sicuramente paragonati a quelle dell’autista della macchina convenzionale. Ma la musica - non ? uno sport che richiede solo le abilit? professionali e una buona preparazione fisica. Qui ? fondamentale il componente artistico del processo, cio?, il gusto dell’artista, le sue conoscenze dei stili e delle modalit? di esecuzione di ogni pezzo di compositori, la percezione del mondo e, alla fine, il senso delle proporzioni, e l’aspirazione infinita alla perfezione. Proprio per questo, le modalit? di esecuzione del flautista Yuri Scutko si distingue per la luminosit?, il virtuosismo, la ricchezza delle sfumature di suono, il che fornisce all'ascoltatore un'impressione affascinante.

Beethoven che sorride

L’indicatore di abilit? ? il repertorio di questo musicista, che comprende  le opere di compositori appartenenti ai diversi secoli, nazioni e paesi. Per quanto riguarda il programma del concerto "Flauto Romantico", che si terr? presso la Filarmonica Nazionale, ? basato sui lavori dei classici viennesi W. A.Motsart e L. Beethoven, cos? come dei noti compositori europei ed americani del XIX - XX secolo.

L'inizio romantico si sente non solo nella musica stessa, ma anche in un certo numero di opere di genere romantico - ballada, fantasia, poesia, che godevano di grande popolarit? tra i compositori dell'epoca.

All’apertura del concerto sentiremo la primaverile, luminosa ed allegra "Serenade" in re maggiore di Beethoven. Essa, secondo il musicologo Olga Meshcheriakova, ci presenta un tipo completamente diverso di Beethoven, "che guarda il mondo non serio per niente, non cupo, non guarda il mondo di traverso, ma con un sorriso."

Nonostante le radici romantiche del genere di serenate, in questo lavoro si sente anche un tono drammatico che emana dalla musica della Rivoluzione francese, che ha avuto una notevole influenza sulla formazione dello stile del compositore.

Inizialmente la sua "Serenade" ? stata scritta per trio d'archi. Presto divenne cos? popolare nei circoli musicali di Vienna, che l'autore ha dovuto accettare la creazione delle sue trascrizioni per violino e pianoforte. Pi? tardi ? arrivata la disposizione per flauto e pianoforte, che in concerto di Yuri Scutko eseguir? un pianista leader del nostro tempo – l’Artista Onorato dell’Ucraina, il professore dell'Accademia Nazionale di Musica nel nome di P.I. Tchaikovsky, Yuri Kot.

? interessante notare che, sia nel numero delle parti di "Serenade" di Beethoven, che nella loro alternanza, nei termini di tono e nei alcuni elementi melodici si intravedono le analogie con le opere dello stesso genere dell’altro famoso classico viennese, W.A.Motsart. Tra l'altro, l'opera di questo compositore, la sua bella melodica "Rondo" in C Maggiore verr? anche eseguito dal flautista Yuri Scutko.

La raffinata e squisita melodia di quest’opera musicale ? in grado di immergere gli ascoltatori nell'atmosfera di una vita spensierata della corte austriaca.

Dramma multinazionale

Il programma del concerto comprende anche le opere dei compositori del XIX – gli italinai Gaetano Donizetti e Antonio Bazzini. Per il sofisticato pubblico il nome del primo di essi ? associato con le famose opere liriche.

Tuttavia, questa volta nel concerto ascolteremo la sua Sonata per flauto e pianoforte. E il secondo compositore italiano viene ricordato per i suoi virtuosi opere a corda.

Una di loro - il colorato "Girotondo dei spiriti" sar? interpretato da Yuri Scutko. Questo ? l'ultimo lavoro nella vita del compositore, scritto da lui 45 anni prima alla sua morte. A questo proposito, il celebre violinista americano Itzhak Perlman, una volta, scherzando, ha detto che Badzini non ha scritto le altre opere, perch? ha usato in “Girotondo dei spiriti" tutte le note. Cos?, lui ha accennato alla struttura estremamente virtuosistica di questo pezzo misucale.

Forse possiamo nominare il compositore pi? devoto al flauto di quel tempo, il tedesco Theobald Boehm, grazie al quale questo strumento ha ricevuto il suo aspetto perfetto e la sua meccanica. Dopo tutto, a tempo parziale, ? stato anche un famoso artigiano degli strumenti musicali. Nella sua eredit? creativa quasi tutte le canzoni sono scritte per il flauto. Forse la pi? famosa di queste ? "Polonaise Brillante Grande" con una squisita melodia che sembra di volare. Non meno conosciuto ammiratore della musica per il flauto era il suo contemporaneo, il compositore austro-ungherese, nato nella citt? di Lviv, Franz Doppler. Influenzato dalle creazioni del famoso compositore ungherese Franz Liszt, lui scrisse la lussuosa Fantasia ungherese per Flauto.

Le melodie di charme in stile romeno saranno sentite nell’opera "Cantabile e Presto" del famoso compositore della prima met? del Novecento, George Enescu. Sar? anche presentato il capolavoro del repertorio americano per

flauto "Poesia", scritta nel 1918 dal compositore newyorkese ed impressionista Charles Griffes. E 'stata creata sotto l'influenza delle arti della creativa performance del noto flautista degli Stati Uniti con le radici francesi Georges Barre. Il suo dramma ? interrotto dai pittoreschi, liriche e virtuosi scherzosi episodi, affascinanti per l’orecchio degli intenditori di musica.

Il concerto verr? concluso con "La ballata" per flauto e pianoforte del compositore svizzero del primo Novecento, Frank Martin, il suono dinamico della quale non lascier? indifferenti gli intenditori di musica.

Laissez un commentaire
Video du jour
Nouvelles
  • Dernier
  • Lire
  • Commentes
Calendrier contenu
«    December 2016    »
MonTueWedThuFriSatSun
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031